Donne di fiori

VILLA DEI TASSO BERGAMO domenica 13 mag 2018

Intrecci tra creatività femminile e universo floreale. Reading-concerto


Potrebbe sembrare un binomio scontato. Di quelli che proprio non ce la fai più.

Parlare di donne e di fiori, invece, vuol dire rimettere al centro un rapporto ricco di allusioni e rimandi, di colori e fragranze che affondano radici nella sostanza stessa di cui anche noi siamo fatti.

Se poi ci aggiungi la creatività di alcune tra le migliori poetesse e scrittrici italiane di oggi, e le essenze musicali create da tre note compositrici, allora anche l’universo floreale brilla di una luce nuova, inedita.

Qui ogni singola voce concorre alla composizione di un ideale bouquet di immagini e suoni intimamente soggettivi: dalle margherite della Lamarque alle rose della Gualtieri e della Mastrocola, dalla peonia di Laura Bosio al giglio bianco di Paola Loreto, qualsiasi espressione vegetale è filtrata attraverso lo spirito libero dell’esperienza.

La voce recitante di Federica Cavalli, il flauto di Sonia Formenti e il pianoforte di Lucia Barcella immergeranno gli ascoltatori nel fitto di questa botanica d’autore al femminile. 

Nella splendida Villa dei Tasso, storica dimora sita alla Celadina, alle porte di Bergamo, e appartenuta alla grande famiglia da cui proviene anche il celebre Torquato, domenica 13 maggio, alle ore 11.00, si terrà il reading-concerto Donne di fiori, in cui poesie e brevi racconti inediti di argomento floreale, creati per l’occasione da note poetesse e scrittrici italiane, si alterneranno a brani in prima esecuzione assoluta per flauto e pianoforte ispirati a sensazioni desunte dal colorato universo vegetale.

Tre le compositrici coinvolte: Teresa Procaccini, con un pungente Comics n. 2 (I cardi), Biancamaria Furgeri, con in ipsis floribus (il titolo è una citazione dal De rerum natura- libro IV di Lucrezio) e Silvia Bianchera, con “Inghirlandata di violette…”, brano dalle mutevoli cangianze espressive. Altri brani di Sibelius, Martucci, Ciaikovskij, Villa-Lobos e Schubert arricchiranno la proposta musicale.

I testi in versi e in prosa, ricchi di spunti e riflessioni soggettive sul multiforme e profumato mondo dei fiori, sono firmati da Vivian Lamarque, Mariangela Gualtieri, Paola Mastrocola, Laura Pariani, Donatella Bisutti, Laura Bosio, Antonella Anedda, Isabella Leardini, Gabriella Sica, Maria Grazia Calandrone, Giovanna Frene, Laura Pugno, Franca Mancinelli, Paola Loreto, Elena Petrassi, Luigia Sorrentino, Anna Toscano, Anna Maria Carpi, Azzurra D’Agostino, Annalisa Manstretta, Francesca Serragnoli, Marina Corona, Rossella Tempesta.

Iniziativa concertistico-culturale ideata da Alessandro Bottelli e prodotta da “Come un fior di loto” è realizzata con il sostegno di: Vitali EcoRecuperi, Cooperativa Città Alta, Co.Me.C, Ambrosini, Eliorobica Bergamo; si avvale della media partner di Famiglia Cristiana

Ingresso a pagamento. Prenotazione consigliata.

 

5 domande a...

 

Anna Toscano

 

Anna Maria Carpi

 

Giovanna Frene

 

Annalisa Manstretta

 

Isabella Leardini

 

Paola Loreto

 

Laura Bosio

 

 

 


Idea e progetto di Alessandro Bottelli

Donne di Fiori

Domenica 13 maggio ore 11.00 - Villa dei Tasso, La Celadina - Bergamo

Ingresso a pagamento: euro 10,00 - ACQUISTA IL BIGLIETTO

Info e prenotazione: segreteria@comeunfiordiloto.it - 340 72 80 34

 

con Sonia Formenti al flauto

Lucia Barcella al pianoforte

Federica Cavalli voce recitante