CibArs

BERGAMO venerdì 29 mar 2019

CibArs

Cena in jazz con lettura di poesie

e brevi racconti inediti di natura alimentare

realizzati appositamente da alcuni noti scrittori italiani

 

Torna venerdì 29 marzo alle ore 20.00 nel cuore della Città Bassa la cena-spettacolo creata da Alessandro Bottelli in vista di Expo 2015, che coniuga buona tavola, musica e poesia in un mix efficace di sapori, suoni e parole composte appositamente per l’occasione da noti poeti e scrittori italiani.

Non un teatro o un auditorium, dunque. E neppure la sala di una biblioteca. Ma lo spazio caldo e accogliente di un ristorante fa da sfondo a CibArs, l’imperdibile iniziativa poetico-musicalgastronomica che intende valorizzare il territorio attraverso i suoi prodotti e abbinare, in modo simpatico e piacevole, due particolari tipi di cibo: quello più comune adibito al nostro sostentamento corporale e l’altro, non meno importante, che contribuisce alla crescita culturale e allo sviluppo della mente.

 

Che cos’è CibArs?

Si tratta di una cena con menù a prezzo fisso (euro 35, prenotazione obbligatoria), le cui varie portate saranno accompagnate dall’esecuzione di buona musica jazz eseguita da Elena Biagioni, vocalist apprezzata dai bergamaschi.

Inoltre, una ventina di testi in versi e in prosa, molti dei quali di carattere ironico o scherzoso e ispirati ognuno a un diverso piatto o alimento, si alterneranno ai brani musicali nell’interpretazione dell’attrice Federica Cavalli.