Essere donna, imprenditrice Secondo incontro

L’obiettivo di questo modulo è quello di accompagnare le donne imprenditrici alla scoperta delle loro potenzialità e risorse per poter affrontare la quotidianità all’interno della propria azienda, innanzitutto, ma anche in tutti i “ruoli” che sono chiamate a vivere con una maggior consapevolezza di CHI SONO! • Conoscere i tratti principali delle Dee Era, Demetra e Persefone • Disvelare a sé stesse, attraverso messe in scena, qualità, potenzialità e risorse che ci appartengono e che riconosciamo nelle Dee • Come ci sentiamo nella relazione? • Verbalizzare e condividere le proprie scoperte a sé stesse e al gruppo.

Essere donna imprenditrice significa essere tante cose.

Innanzitutto ci siamo noi “donne”.

Ognuna con il proprio carattere, i propri talenti, le proprie capacità, il proprio sentire

e perché no… anche i propri “difetti”.

 

E poi ci sono i ruoli che dobbiamo giocare, per scelta o perché la vita ha tracciato il suo percorso.

Madri, mogli, figlie, nuore, imprenditrici….

E poi c’è la casa, la scuola, il lavoro, i dipendenti…

E poi ci sono le tante decisioni da prendere… a lungo termine, ma anche a breve, brevissimo termine. A domanda si pretende una risposta nel tempo zero.

Tanti ruoli e molte le situazioni…

 

Capita di sentirci sopraffatte, sole, in un vicolo cieco…

 

Ecco allora che può essere utile conoscere alcune risorse che abitano dentro di noi e che possono essere vantaggiose in diversi momenti del giro dei giorni della vita attraverso gli archetipi delle dee dell’antica Grecia. Con il termine archetipo si intende esempio, modello; è il contenuto dell'inconscio collettivo, cioè le idee innate o la tendenza a organizzare la conoscenza secondo modelli predeterminati innati.

 

Empowerment. Questa parola ce la sentiamo ripetere sempre più spesso, ma conosciamo il significato?

Con questo termine viene indicato un processo di crescita basato sull’incremento della stima di sé, dell’autoefficacia e dell’autodeterminazione per far emergere risorse latenti e portare l’individuo ad appropriarsi consapevolmente del suo potenziale.

Ecco allora il nostro laboratorio, tutto al femminile.

 

Era, Demetra e Persefone. Realizzazione nella relazione

L’obiettivo di questo modulo è quello di accompagnare le donne imprenditrici alla scoperta delle loro potenzialità e risorse per poter affrontare la quotidianità all’interno della propria azienda, innanzitutto, ma anche in tutti i “ruoli” che sono chiamate a vivere con una maggior consapevolezza di CHI SONO!

 

A CHI È DESTINATO:

Il laboratorio è pensato per le donne imprenditrici associate alla Confartigianato Bergamo. È all’interno di un progetto più ampio che la stessa andrà a sviluppare tra il mese di settembre – dicembre 2017


a cura di Federica Cavalli